Video conferenza "Fatturazione Elettronica": CAMBIO SEDE DELL'EVENTO

pubblicato 02/10/2018 alle 10:53

articolo di Ufficio Stampa CNA Parma

CNA Parma organizza una video conferenza intitolata "Tutti i mezzi delle imprese per gestire il processo di fatturazione elettronica", durante la quale verranno illustrati agli imprenditori gli strumenti per emettere, trasmettere e conservare le fatture elettroniche. Appuntamento mercoledì 17 ottobre alle ore 17.30 all'Hotel Link 124 di Parma (via San Leonardo, 124 - Parma).  

 

Com’è noto, dal 2019 i titolari di Partita Iva dovranno emettere esclusivamente fatture elettroniche sia nei rapporti commerciali verso altri soggetti titolari di Partita Iva, sia nei confronti dei consumatori finali. E’ quanto prevede la Legge di Bilancio 2018, secondo cui la fatturazione elettronica, oggi obbligatoria solo per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi verso la Pubblica Amministrazione, diventerà obbligatoria anche nei rapporti commerciali che intercorrono tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio italiano (cfr art. 1 comma 909, Legge 205/2017). La CNA sta affrontando questo passaggio epocale dalla fattura analogica (cartacea) ella E-Fattura digitale da diverso tempo, creando con continuità diversi momenti di approfondimento legati ad aspetti specifici. Per questo, ha organizzato un nuovo appuntamento per illustrare alle imprese gli strumenti necessari alla gestione completa della fatturazione elettronica.

 

Videoconferenza

“Tutti i mezzi delle imprese per gestire il processo di fatturazione elettronica”

17 ottobre 2018 | ore 17.30 | Hotel Link 124 di Parma (via San Leonardo, 124 - Parma)

 

Vi informiamo, inoltre, che le iscrizioni sono chiuse per esaurimento posti, preghiamo quindi coloro che hanno già effettuato l'iscrizione di comunicarci in modo tempestivo eventuali disdette. Vi comunicheremo al più presto i successivi incontri di approfondimento che verranno organizzati.

 

INFO&CONTATTI:

T. 0521/227232 | E. eventi@cnaparma.it


Torna indietro

Lascia il tuo commento