Nei giorni scorsi, i rappresentanti nazionali delle Associazioni Cna Fita, Confartigianato Trasporto, Assopetroli Assoenergia, Assotir, Fai Conftrasporto, Fiap e Unitai, hanno sottoscritto un documento inviato al Governo, per affermare la loro contrarietà su alcune proposte di legge finalizzate a rimuovere progressivamente taluni sussidi ambientalmente dannosi, portate avanti dal Ministro all’Ambiente, Sergio Costa.

Attualmente la benzina ha una penalizzazione fiscale di 72,8 centesimi al litro mentre quella del gasolio è a 61,7 centesimi al litro. Con la proposta di legge il ministero dell’Ambiente intende annullare questa differenza alzando quella sul gasolio al pari di quella della benzina.

Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a scaricare il comunicato congiunto e l’articolo apparso sul Sole24ore.

Tag: