Con la delibera di Giunta regionale n. 910 del 27 maggio 2024, la Regione Emilia-Romagna, intende supportare le startup innovative agevolando gli investimenti connessi a risultati della ricerca.

Beneficiari

Il bando si rivolge alle micro e piccole imprese che risultano registrate, alla data di presentazione della domanda, nella Sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle startup innovative presso la Camera di Commercio competente per territorio.

Interventi ammessi

Gli interventi dovranno prevedere:

  • sviluppo produttivo di risultati di ricerca o di soluzioni tecnologiche derivanti da una o più tecnologie abilitanti;
  • messa a punto del modello di business;
  • adattamento di prodotti/servizi alle esigenze di potenziali clienti;
  • ingegnerizzazione di prototipi e piani di sviluppo industriale (scale-up);
  • apertura e/o sviluppo di mercati esteri

Spese ammissibili

  1. Acquisto/locazione/leasing di impianti, macchinari, attrezzature scientifiche (SOLO QUOTA AMMORTAMENTO)
  2. Affitto/noleggio laboratori
  3. Consulenze
  4. Partecipazioni a fiere (max €20.000)
  5. Personale (20% di a+b+c+d)
  6. Spese generali (5% di a+b+c+d+e)

Risorse ed Entità del contributo

Le risorse complessive messe in campo dalla Regione per finanziare i progetti ammontano a 5 milioni di euro, di cui, una quota pari a 2.000.000 Euro, riservata al finanziamento di progetti presentati da imprese operanti nei settori delle Industrie culturali e creative e innovazione nei servizi

Il contributo verrà concesso a fondo perduto fino al 40% della spesa ritenuta ammissibile e per un importo non superiore a 150.000 Euro.

Scadenze

Le domande possono essere presentate dalle ore 13.00 del 25 giugno 2024 alle ore 13,00 del 11 settembre 2024.

 

 

Per qualsiasi informazione è possibile contattare gli uffici di PrefinaParma, la società di consulenza specializzata in accesso al credito e finanza agevolata del Gruppo CNA Parma, al seguente riferimento: 

Giovanna Zani | 0521/227237 | email: gzani@prefinaparma.it