Il prossimo 4 maggio riaprono in sicurezza tutti i cantieri edili, un contributo rilevante all’economia del Paese per evitare che l’emergenza economica si aggiunga a quella sanitaria.

Il Ministero delle Infrastrutture, con la collaborazione delle Parti sociali, ha diffuso un Protocollo ad hoc che, a integrazione e completamento di quello già sottoscritto per tutte le attività economiche,  definisce misure specifiche  per rispondere alle particolarità  del settore delle costruzioni.

Scarica in allegato il Protocollo di Sicurezza.