Approfondimenti

CNA Costruzioni: i componenti della Piattaforma Mercato incontrano il Vice Presidente Nazionale Riccardo Roccati

 

Martedì 10 luglio si è svolto un incontro organizzato da CNA Costruzioni con il Vice Presidente Nazionale di CNA Costruzioni, Riccardo Roccati, durante il quale, oltre alla presentazione del progetto Piattaforma Mercato, la discussione che ne è seguita si è incentrata in particolare sulle problematiche connesse agli appalti, in particolare di quelli pubblici e sul come riuscire, in un ambiente cosi difficile, a creare nuove opportunità per le imprese che operano del settore.

pubblicato 12/07/2018 alle 10:23 da Paolo Medioli

Assemblea CNA Emilia Romagna: dal rendiconto delle attività al focus sul Patto per la competitività

 

Un’assemblea dal sapore particolare, quella che CNA Emilia Romagna ha organizzato lo scorso 2 luglio, ad un anno di distanza da quel 3 luglio 2017 in cui prese il via il mandato del Presidente Dario Costantini e di una rinnovata squadra di Presidenza composta dai rappresentanti di tutti i territori che compongono l’Associazione regionale.

pubblicato 06/07/2018 alle 08:00 da Ufficio Stampa CNA Parma

Centro Studi, le imprese artigiane in Italia per provincia e settore: edizione 2018

 

In questo studio vengono presentate tavole di dati con disaggregazioni territoriali e settoriali elaborate utilizzando la base statistica Movimprese riguardante le imprese artigiane registrate negli Albi delle Camere di Commercio.

pubblicato 22/06/2018 alle 14:56 da Ufficio Stampa CNA Parma

CNA Fidenza incontra l'Amministrazione Comunale

 

Il Presidente di Area Territoriale, Roberto Bianchi ha fortemente cercato e ottenuto la collaborazione con l'associazione APLA su progetti comuni da portare all'attenzione dei Sindaci e degli Assessori delle Amministrazioni che rientrano nell'area fidentina, con l'intento di dare maggiore forza alle istanze delle piccole e medie imprese locali. Si è aperto così un percorso che, partendo da Fidenza, toccherà tutti i Comuni limitrofi.

pubblicato 21/06/2018 alle 14:32 da Francesco Cepparulo

Centro Studi CNA: debito pubblico e ricchezza finanziaria netta delle famiglie

 

Il lungo lasso di tempo che si è reso necessario per formare una maggioranza parlamentare e dare vita a un esecutivo hanno riportato alla ribalta il tema della solidità economica del nostro Paese che riguarda sia la sostenibilità del debito pubblico sia la salvaguardia dei risparmi privati.

pubblicato 15/06/2018 alle 07:30 da Ufficio Stampa CNA Parma

Centro Studi CNA

 

Occupazione: Italia penultima in Europa. Profondi squilibri territoriali

pubblicato 07/06/2018 alle 11:21 da Ufficio Stampa CNA Parma

Sicurezza: scheda informativa Inail per la tutela della gravidanza nei luoghi di lavoro

 

Il datore di lavoro deve identificare tutte le mansioni a rischio e adottare le misure di prevenzione e protezione necessarie.

pubblicato 05/06/2018 alle 16:57 da Massimo Perotti

CNA Autoriparazioni: targa di prova solo su auto nuove da immatricolare [AGGIORNAMENTO]

 

La polizia stradale in una risposta alla Prefettura di Arezzo ha affermato che non si può marciare né sostare su strade pubbliche o aperte al pubblico con veicoli targati, ma privi di propria assicurazione, anche se muniti di targa di prova. Sono previste, in caso di inosservanza, sanzioni che possono arrivare fino a 849 € oltre al sequestro del mezzo. 

pubblicato 29/05/2018 alle 16:22 da Nicola Varoli

CNA Pensionati incontra l'Arma dei Carabinieri di Parma: come tutelarsi da truffe e raggiri

 

In occasione dell'Assemblea annuale di CNA Pensionati, si è svolto oggi, venerdì 25 maggio, un incontro con il Maresciallo Luogotenente Salvatore Ingrao e il Maresciallo Rosalia Monteleone, i quali hanno illustrato i principali casi di truffa a danno dei cittadini più indifesi con l'obiettivo di aiutarli a comprendere situazioni di rischio e a tutelare la propria sicurezza personale.

pubblicato 25/05/2018 alle 12:02 da Ufficio Stampa CNA Parma

Sicurezza: la catena della sopravvivenza in caso di arresto cardiaco

 

Riconoscere la situazione di emergenza, chiamare il 118 e in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, agire con manovre che sostituiscono le funzioni vitali interrotte e, se è disponibile un defibrillatore, tentare di ripristinare il battito cardiaco con la defibrillazione. Tutti possono imparare ad intervenire in caso di arresto cardiaco.

 

pubblicato 15/05/2018 alle 14:44 da Ufficio Stampa CNA Parma