Sicurezza: adeguate le norme nazionali al Regolamento UE 425/2016 sui dispositivi di protezione individuale

pubblicato 13/03/2019 alle 09:07

articolo di Massimo Perotti

Come previsto dalla Legge di delegazione europea 2016 - 2017, con decreto legislativo sono state adeguate le norme nazionali sui dispositivi di protezione individuale (DPI) al regolamento europeo che aveva rivisto la disciplina sui requisiti per la progettazione e la fabbricazione dei DPI.

 

Il nuovo decreto legislativo, che è entrato in vigore il 12 marzo 2019, introduce modifiche principalmente al D. Lgs. 475/92 (campo di applicazione e definizioni, requisiti essenziali di sicurezza, procedura di valutazione della conformità e organismi notificati, validità degli attestati, marcatura CE, vigilanza del mercato), inasprendo le relative sanzioni.

 

Viene adeguato anche il Testo Unico della sicurezza (Definizioni e requisiti dei DPI) e, infine, viene previsto un articolo con disposizioni di raccordo e abrogazioni.

 

Fonte: CNA Interpreta, Mara Zavatti; D. Lgs. 19 febbraio 2019 n. 17, pubblicato nella G.U. n. 59 del 11/3/2019; Legge 25 ottobre 2017 n.163; Regolamento UE n. 425/2016; D. Lgs. 81/2008 art. 74 e 76. 

Torna indietro

Lascia il tuo commento