Le nuove linee guida regionali per la sorveglianza e il controllo della Legionellosi

pubblicato 09/02/2018 alle 08:00

articolo di Giulia Ghiretti

CNA Parma in collaborazione con Tecna Srl organizza un momento formativo sul tema dei rischi legati all’infezione da legionella per diverse tipologie di attività: strutture residenze per anziani, strutture turistico-ricettive, strutture termali e strutture ad uso collettivo. Appuntamento a lunedì 19 febbraio alle ore 15.00 in CNA!

 

Le LINEE GUIDA REGIONALI (Emilia Romagna) PER LA SORVEGLIANZA E IL CONTROLLO DELLA LEGIONELLOSI  06/2017 Protocollo n. PRC/08/12453 attribuiscono l’obbligo di procedere alla valutazione del rischio legato all’infezione da legionella con conseguente obbligo di elaborare il relativo documento ai fini dell’autocontrollo per le seguenti tipologie di attività:

  • strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali
  • strutture turistico recettive (alberghi, hotel, pensioni, campeggi, residence, agriturismi, bed&breakfast , soggiorni di vacanza, affittacamere, navi da crociera etc.)
  • strutture termali
  • strutture ad uso collettivo (impianti sportivi e ludici, palestre, centri commerciali, fiere, esposizioni, centri benessere, etc.)
  • riunito odontoiatrico

 

Proprio perché contrarre la legionellosi è un rischio insito in diversi ambienti, CNA Parma in collaborazione con TECNA ha deciso di organizzare un seminario durante il quale interverrà la Dott.ssa Alessia Candi, biologa ed esperta in materia. L’incontro ci sarà:

 

LUNEDI 19 FEBBRAIO 2018 ORE 15.00 presso la sede di CNA Provinciale

Via La Spezia 52/a – PARMA (Sala Veroni) 

 

Info&Partecipa:

Giulia Ghiretti, Responsabile CNA Benessere Sanità Parma gghiretti@cnaparma.it  tel 0521-227201

Sonia Robuschi, Responsabile CNA Commercio e Turismo Parma srobuschi@cnaparma.it 0521 -227248

 

La partecipazione al seminario è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria. 

 

Torna indietro

Lascia il tuo commento