CNA Benessere e sanità

 

L’Unione CNA Benessere e Sanità, nasce dalla storica esperienza delle associazioni di mestiere e costituisce una vera e propria evoluzione della CNA in termini di rappresentanza settoriale, oggi difficile da circoscrivere nell’ambito di una singola categoria economica o professionale. Le nuove esigenze che la collettività esprime in termini di qualità della vita, pongono la necessità di proporre soluzioni più complesse e articolate che riguardano, per le nostre competenze non solo il pianeta benessere, come estetica, acconciatura, fitnessbionaturale, ma anche la sfera sanitaria non medica, costituita da ottica, odontoiatria, fisioterapia, podologia, ambulatori e studi medici e tecnica ortopedica.

 

L’espressione “cura del se” infatti, si traduce in una molteplicità di servizi, trattamenti e prestazioni che spaziano in ambiti diversificati ma riconducibili tutti alla giusta e diffusa aspirazione al benessere, alla salute, alla serenità che deriva da una vita armonica perché sana. In una società sempre più attenta e sensibile alla qualità della vita, chi rappresenta categorie economiche, imprenditori che di questo si occupano, deve porsi il problema di predisporre strutture e strumenti al passo con le esigenze delle aziende, degli operatori degli utenti. Deve garantire alle categorie rappresentate, tutela, promozione, ricoscimento, valorizzazione.

 

CNA Benessere e Sanità, vuole appunto coniugare la specificità delle singole componenti di questo mondo e una necessaria visione d’insieme che consente di individuare soluzioni strategiche negli ambiti del benessere, ma anche in quelli sanitari non medici.

 

CNA Benessere e Sanità costituisce pertanto una vera e propria “intuizione” in termini di costruzione di una moderna struttura associativa creata in una più complessiva logica di sistema che fa della nostra Confederazione, l’organizzazione di rappresentanza leader in campo nazionale.

 

Responsabile: Giulia Ghiretti

Componenti del direttivo

Presidente: Angela Pelosi

Membri: Giancarlo Ghirlanda, Rosa Curati, Angelo Guidozzi, Donatella Venturi, Gianluca Avanzini, Morgan Visioli, Daniela Monferdini.

Coordinatrice provinciale

Giulia Ghiretti